Leadership e imprenditorialità

Da LVMH, la performance è fondata sulla leadership. Quella dei nostri manager che, con la loro visione e capacità di ispirare i propri team, consentono all’intera organizzazione di raggiungere gli obiettivi più ambiziosi.

© Rob Bailey

I nostri talenti sono la chiave del successo in un ambiente competitivo in continua evoluzione, nel quale è indispensabile essere sempre un passo avanti.

 

L’organizzazione decentralizzata del Gruppo ci consente di accompagnare i nostri clienti, di prendere rapidamente decisioni pratiche e di motivare costantemente i nostri team, incoraggiandoli a far emergere il loro spirito imprenditoriale. Un ambiente propizio all’assunzione di rischi e alla perseveranza, che richiede una forma mentis pragmatica e la capacità di motivare i team per guidarli verso l’eccellenza.

LVMH crede fermamente nell’intelligenza collettiva e la valorizza attraverso programmi interni di sviluppo professionale pensati per spingere i collaboratori più ambiziosi a trasformare le proprie idee innovative in business plan. Promuovere lo spirito imprenditoriale vuol dire anche saper identificare e accompagnare costantemente i talenti delle nostre Maison nella loro crescita professionale.

 

È attraverso un’azione imprenditoriale aperta sul mondo, in un’organizzazione che vede più generazioni collaborare e contribuire attivamente a un obiettivo comune con le loro rispettive visioni del futuro, che lavoriamo insieme per costruire il Gruppo LVMH di domani.

Trasmissione e savoir-faire

Per LVMH e le sue Maison, che custodiscono un patrimonio inestimabile di mestieri artigianali e creativi ancestrali, preservare e sviluppare savoir-faire che talvolta si tramandano da secoli è una missione.

© Rob Bailey

La trasmissione di questi mestieri e dei loro aspetti più tradizionali è anche essenziale nell’ottica di un successo duraturo di LVMH: è il savoir-faire dei nostri artigiani, infatti, a garantire l’eccellenza che pervade la creazione dei nostri prodotti. Una ricchezza intangibile e unica che determina il prestigio e la rinomanza di LVMH in tutto il mondo.

Tuttavia, per il Gruppo il concetto di conservazione è ben lontano da quello di immobilità: nulla può essere preservato senza rinnovamento, senza modernità. Ne deriva il sostegno costante di LVMH ad ognuna delle sue filiere, tramandando alle giovani generazioni i tradizionali mestieri artigianali e creativi e incoraggiando i fornitori a rinnovare costantemente i propri savoir-faire d’eccezione. Inoltre, per garantire l’eccellenza dei nostri prodotti, è indispensabile assicurare la disponibilità di materie prime della migliore qualità – spesso rare o in via di esaurimento.

Responsabilità sociale e ambientale

Sin dalla sua fondazione, il Gruppo ha fatto dello sviluppo sostenibile uno dei suoi principali orientamenti strategici.

© Rob Bailey

Questo impegno fornisce una risposta forte ai temi della responsabilità etica d’impresa in generale e del ruolo decisivo che un gruppo quale LVMH riveste nel contesto sociale – in Francia e nel resto del mondo.

 

I nostri impegni a lungo termine, come la tutela dell’ambiente, si traducono in benefici concreti per la società. Per LVMH, proteggere l’ambiente non solo è un obbligo: è un dovere, oltre che una fonte di competitività. È un dovere perché il successo a lungo termine delle Maison LVMH dipende direttamente dalla salvaguardia e dal rispetto delle risorse naturali impiegate per la realizzazione dei prodotti. Al contempo, questa politica porta competitività perché dare rilevanza ai fattori ambientali rende i processi produttivi più affidabili – un vantaggio non da poco sulla concorrenza. La responsabilità sociale del Gruppo affonda le radici nel principio fondamentale del rispetto delle persone e della loro individualità.

Questo principio orienta tutte le nostre iniziative e pratiche affinché riflettano i più elevati standard di integrità nei confronti di ogni partner del Gruppo – un approccio condiviso da tutti i nostri team. Insieme, ci impegniamo per fare dell’eccellenza una leva per l’inclusione sociale e professionale, in una dinamica solidale con i territori e le comunità che ci ospitano, con la volontà di accrescere l’impatto sociale positivo delle nostre attività.

 

“La nostra posizione di leader comporta responsabilità sociali e ambientali. Dobbiamo andare oltre il semplice rispetto degli standard”. Bernard Arnault, Presidente e CEO LVMH

Arte e cultura

Da sempre, l’arte e la cultura sono parte integrante della storia di LVMH. Non a caso, alcuni fondatori delle nostre Maison annoveravano grandi artisti tra i loro amici più cari: Christian Dior e Jean Cocteau o ancora Christian Bérard, Hubert de Givenchy e Audrey Hepburn...

© Rob Bailey

L’arte ispira la creazione dei nostri prodotti d’eccezione grazie alla maestria artigianale senza pari e ai mestieri rari che formano il patrimonio culturale LVMH.

 

Un patrimonio culturale unico, che contribuisce alla straordinaria reputazione del lusso in tutto il mondo. È dunque del tutto naturale, per LVMH, dare spazio a iniziative che favoriscono l’arte e la cultura e condividere la propria passione per la creatività con il pubblico più vasto possibile.

Esercitiamo la nostra filantropia aziendale rivolta all’arte e alla cultura in diversi ambiti, in Francia e in altri Paesi: restauro di monumenti storici, acquisizione di opere per arricchire le collezioni di grandi musei, sostegno a importanti esposizioni d’arte nazionali e commissioni di opere di artisti contemporanei.

 

“Fin dalla fondazione di LVMH, ho voluto che l’impegno a favore delle arti e della cultura fosse parte integrante dello sviluppo del Gruppo. Esso incarna valori condivisi dall’insieme delle nostre Maison – il savoir-faire, l’eccellenza e la creatività – inscrivendoli pienamente nel loro ambiente artistico, culturale e sociale”. Bernard Arnault, Presidente e CEO LVMH