In linea con la sua iniziativa di responsabilità sociale condotta attivamente da circa 15 anni, il Gruppo LVMH inaugura un fondo inedito destinato a sostenere tutti i suoi collaboratori nel mondo. L’LVMH Heart Fund consentirà di accompagnare i dipendenti confrontati a situazioni personali gravi e improvvise fornendo loro un aiuto finanziario d’urgenza e un supporto sociale e psicologico mirato.

L’LVMH Heart Fund è un programma mondiale di supporto a destinazione dei 150.000 dipendenti del Gruppo LVMH presenti in oltre 70 paesi nel mondo. L’obiettivo del programma è di accompagnare i dipendenti nell’affrontare sia situazioni personali critiche che più quotidiane, spesso aggravate sensibilmente dalla pandemia attualmente in corso. Il fondo prevederà un’assegnazione iniziale pari a 30 milioni di euro; verrà inoltre istituita una linea di ascolto dedicata accessibile a tutti in modo totalmente anonimo e confidenziale.

Il Gruppo LVMH ritiene che sia responsabilità del datore di lavoro offrire ai propri dipendenti un ambiente di lavoro sicuro e appagante. Con il LVMH Heart Fund, LVMH istituisce per loro un fondo volto a sostenerli nei momenti più difficili della loro vita personale. Tale fondo rinnova l’impegno e l’attenzione del Gruppo LVMH verso ciascuno dei propri dipendenti e dimostra la volontà di contribuire positivamente alla prosperità della società di cui i collaboratori del Gruppo sono parte e manifestazione.

“La politica di responsabilità sociale del nostro Gruppo è il riflesso di un’ambizione che coltiviamo con costanza da 15 anni, con particolare riguardo alle tematiche di diversità e inclusione, di pari opportunità di genere o ancora di disabilità. Il successo di un’impresa non si misura unicamente in base ai risultati finanziari raggiunti ma anche al contributo sociale e al sostegno che l’impresa è in grado di offrire ai propri collaboratori, in tutto il mondo. L’impegno si inscrive tra i nostri valori e l’inaugurazione dell’LVMH Heart Fund ne sigla una nuova dimostrazione.”, dichiara Bernard Arnault, Presidente e Direttore generale di LVMH.

“Sono le donne e gli uomini che compongono il nostro Gruppo a determinarne il successo. Impegnarsi per sostenerli e accompagnarli nell’affrontare i momenti più difficili della loro vita è per noi il giusto modo di ricambiarli. Con questa iniziativa unica per la sua portata, il Gruppo dona nuovo slancio al suo impegno sociale e, apportando un sostegno estremamente concreto ai nostri collaboratori confrontati a difficoltà personali, dimostra la forza dei principi e delle convinzioni che lo animano.”, afferma Chantal Gaemperle, Direttrice risorse umane e sinergie di LVMH.