Lanciata nel 2021 da LVMH, Nona Source è la prima piattaforma online per la rivendita di materiali d’eccezione delle sue Maison di moda e pelletteria.

Nona Source offre ai giovani designer e ai nuovi marchi europei tessuti e pellami di fascia alta a prezzi competitivi per incoraggiare il riciclo creativo: una vera rivoluzione nel mondo dell’approvvigionamento sostenibile.

Creata dai collaboratori del Gruppo nell’ambito del programma di imprenditoria DARE (Disrupt, Act, Risk to be an Entrepreneur), Nona Source rientra fra le strategie ambientali di LVMH che mirano a rivoluzionare l’approvvigionamento e favorire l’economia circolare.

Gli Esperti di approvvigionamento materiale e di trasformazione digitale hanno ideato una piattaforma senza precedenti per rivalutare gli stock delle grandi Maison di moda e pelletteria del gruppo LVMH. Creata con uno spirito eco-responsabile, Nona Source predilige i circuiti corti. Dato che gli stock si trovano in Francia, le consegne al momento sono riservate all’Europa e al Regno Unito.

Nona Source è un’innovativa soluzione 100% digitale adatta a tutti i professionisti. Il prestigioso e variegato catalogo permette di accedere online ad un’ampia scelta di materiali come pizzo o pelle, ma anche di selezionare composizione, grammatura, colori e fantasie. Esclusi dalla vendita solo i motivi esclusivi o i tessuti con logo. Sono tutti materiali di valore. Le schede prodotto sono ultra dettagliate con foto di alta qualità, video e allestimenti su un manichino di legno per mostrarne la caduta e il drappeggio. Grazie a questo contenuto estremamente fedele ai colori e all’esperienza sensoriale dei lussuosi materiali messi in vendita, i professionisti possono acquistare direttamente senza tagli o campionature e in base alla quantità disponibile.

Nona Source è un progetto concreto di economia circolare, uno dei pilastri della strategia ambientale implementata da LVMH attraverso il programma LIFE 360 (LIFE: LVMH Initiatives For the Environment). Questa soluzione creativa e orientata al futuro di una moda sempre più virtuosa deve il suo nome a una delle dee Parche. Nella mitologia romana, queste dee vegliano sui nostri destini. Nona, la più giovane, tiene il filo della vita, Decima lo tesse e Morta lo taglia. Ecco perché Nona Source simboleggia la rivalutazione dei materiali: affinché il filo non si spezzi e continui ad essere sempre fonte di creatività!