LVMH crea un fondo interno per il carbonio

Ambiente

© LVMH

Nel novembre 2015 LVMH ha istituito un fondo per il carbonio, la prima iniziativa di questo tipo nella storia del Gruppo. Tale progetto mira a creare un circolo virtuoso per ridurre le emissioni di gas a effetto serra generate dal Gruppo e dalle sue Maison, contribuendo all'impegno internazionale per contenere il riscaldamento globale. Il video sottostante mostra in maniera chiara il funzionamento del nuovo fondo.

Per la prima volta nella sua storia, LVMH annuncia l’implementazione di un fondo interno per il carbonio già stimato a oltre 5 milioni di euro. Il fondo sarà finanziato dai contributi di ciascuna Maison, calcolati utilizzando le emissioni di gas a effetto serra generate dalle loro attività, e più specificamente in termini di consumo energetico nei rispettivi siti di produzione e punti vendita. Tra gli esempi dei progetti che saranno finanziati da tale fondo vanno annoverati gli investimenti in attrezzature di riduzione del consumo energetico (LED e apparecchiature di raffreddamento) e la produzione di energia rinnovabile su scala internazionale.

È la natura che fornisce i materiali migliori utilizzati per le nostre attività: viticoltura, enologia, creazione di profumi, cosmetici, capi di moda, articoli in pelle e gioielli. Le prestazioni ambientali sono state integrate nella strategia di crescita di tutte le nostre Maison così come qualità, innovazione e creatività. Oggi il rispetto per l’ambiente è non solo un imperativo ma anche una leva per il progresso”, ha commentato Bernard Arnault, Presidente e CEO di LVMH.

LVMH crea un fondo interno per il carbonio

Ciascuna Maison contribuirà con 15/euro per tonnellata, la prassi standard attuale, ma questo prezzo sarà oggetto di revisione annuale. Il fondo per il carbonio entrerà in vigore nel 2016.

Il fondo per il carbonio LVMH è un ulteriore passo avanti nell’implementazione del programma LIFE (LVMH Initiatives For the Environment) creato dal Gruppo nel 2013 per integrare l’ambiente nei processi gestionali di ciascuna Maison, e rientra nelle attività del Gruppo in relazione alla COP 21, di cui LVMH è partner.

Altre iniziative: Ambiente