La Ruche, il nuovo sito di produzione Guerlain in Francia

Impronta economica

© Guerlain / Eric Nocher

Fin dagli inizi della sua attività, Guerlain produce in Francia i suoi profumi, trattamenti e prodotti make-up. Oggi uno dei principali attori del polo d'eccellenza della Cosmetic Valley, la Maison possiede nella zona due siti di produzione. Il più recente, La Ruche, ha aperto le porte a Chartres agli inizi del 2015.

Originariamente situata a Parigi e nella periferia parigina, Guerlain ha contribuito alla creazione della Cosmetic Valley, il polo d’eccellenza che riunisce gli attori chiave dell’industria cosmetica. Presente a Chartres dal 1973, il marchio del Gruppo LVMH ha riconfermato il suo impegno a sostegno delle attività della regione aprendo un modernissimo sito di produzione per cosmetici e trattamenti skincare a pochi chilometri di distanza dal precedente. La nuova struttura si estende su 17 ettari e dispone di uno spazio di produzione due volte superiore a quello del vecchio sito. Con i suoi 21.000 m2, l’edificio, chiamato “La Ruche” dagli stessi team Guerlain, risponde all’ambizione della Maison di aumentare la produzione assicurando al contempo le migliori condizioni sociali e ambientali. Il nuovo sito rispetta i più esigenti standard qualitativi e ambientali e dispone della certificazione francese HQE – che attesta l’elevata qualità ambientale degli edifici del settore terziario – con la qualifica di “eccellente”. La Ruche produrrà ogni anno 25 milioni di prodotti finiti, destinati per il 75% all’esportazione. Scegliendo di non delocalizzare le proprie attività e di affondare ancor più le radici in Francia, Guerlain ha riconfermato il proprio impegno per il Made in France, che costituisce da sempre un tratto distintivo del marchio.

Altre iniziative: Impronta economica