La conservazione del savoir-faire all’Institut des Métiers d’Excellence

Responsabilità sociale

© DR / LVMH

LVMH ha fondato l'Institut des Métiers d'Excellence (IME) per conservare e trasmettere il suo savoir-faire tradizionale e promuovere presso i giovani l'interesse verso i mestieri artigianali e creativi.

Noti in tutto il mondo per la qualità delle loro creazioni, gli artigiani delle Maison LVMH custodiscono preziosi savoir-faire. Eppure i loro “métiers” sono spesso sconosciuti per i giovani. Con l’IME, LVMH intende far conoscere meglio i propri mestieri e attrarre i migliori giovani talenti verso la carriera artigianale, offrendo loro possibilità di impiego in base alle effettive capacità e alla motivazione, sempre nel rispetto delle pari opportunità. L’Institut des Métiers d’Excellence rilascia un diploma ufficiale di studi, che attesta il completamento di un corso di formazione unico e su misura. I corsi sono elaborati in partenariato con leader della formazione quali l’École de la Bijouterie Joaillerie de Paris (BJOP) per la gioielleria, l’École de la Chambre Syndicale de la Couture Parisienne (ECSCP) per il design di moda e l’associazione Compagnons du Devoir per la pelletteria. Il programma seguito dagli allievi combina insegnamento tecnico e teorico in aula, esperienza in laboratorio presso le diverse Maison LVMH, incontri con maestri artigiani e designer del Gruppo e master class tenute da designer. Nel 2014, 28 allievi hanno partecipato alla formazione.

Altre iniziative: Responsabilità sociale