Test sulla discriminazione nel processo di selezione

Responsabilità sociale

© Tutti i diritti riservati / LVMH

LVMH ha introdotto un sistema di test per prevenire la discriminazione nella fase del reclutamento e verifica costantemente il rispetto dei suoi impegni nei confronti dei candidati.

La promozione della diversità e delle pari opportunità è una priorità per il Gruppo, che richiede ai reclutatori di osservarla costantemente. Per verificare la piena applicazione di questi principi nel processo di selezione, LVMH monitora la fase di reclutamento e veglia al rispetto della diversità tra i candidati mediante test sulla discriminazione condotti da un organismo indipendente. L’agenzia invia candidature fittizie alle offerte pubblicate sul sito web del Gruppo e trasmette regolarmente i risultati a tutte le Maison. Tutte le offerte possono essere testate, indipendentemente dalla regione geografica di pertinenza. Il programma include anche corsi sulla prevenzione della discriminazione destinati a reclutatori e manager. Grazie a questo “sistema volontario di valutazione”, LVMH tiene costantemente sotto controllo le proprie pratiche di reclutamento, assumendo pienamente uno dei principali impegni di responsabilità sociale che, in quanto datore di lavoro di riferimento su scala internazionale, è tenuto ad osservare.

Altre iniziative: Responsabilità sociale