Cloudy Bay

Cloudy Bay

Cloudy Bay Cloudy Bay

Cloudy Bay è una delle più celebri e iconiche aziende vitivinicole di eccellenza della Nuova Zelanda. Grazie al suo Sauvignon Blanc, la Nuova Zelanda rientra tra i paesi produttori di vini conosciuti a livello mondiale, cambiando per sempre la percezione dei vini del “nuovo mondo” e del Sauvignon Blanc come varietà.

Data di creazione: 1985
Direttore della tenuta: Yang Shen
Sede legale: Jacksons Road, 7040 Blenheim Marlborough – Nuova Zelanda
Sito web: www.cloudybay.com

Identità

La storia di Cloudy Bay ha inizio nel 1985 con la prima annata del suo caratteristico, accattivante e vibrante Sauvignon Blanc. Avviata da David Hohnen, fondatore di Cape Mentelle, Cloudy Bay è stata una delle prime cinque aziende vitivinicole nella regione di Marlborough.

Cloudy Bay attualmente produce Chardonnay, Pinot Noir e il Pelorus dai suoi vigneti di Marlborough, avvalendosi della tecnica chiamata “méthode traditionnelle”. La qualità e la varietà di questi vini sono una prova della storia e della tradizione di Marlborough come regione vinicola.

Sempre alla ricerca di nuove tecniche per la produzione di nuovi vini, Cloudy Bay ha cercato di esplorare nuove frontiere. Nel 2000, ad esempio, ha lanciato il Te Koko, un Sauvignon Blanc vinificato in legno che ha cambiato la percezione di questa varietà d’uva, diventata il tratto distintivo della regione.

Nel 2009, Cloudy Bay ha intrapreso una nuova avventura, inaugurando una nuova sede nel distretto di Central Otago: è qui che Cloudy Bay produce esclusivamente il Te Wahi Pinot Noir, un vino serio e sofisticato.

Sin dagli inizi, la tenuta si è focalizzata sulla produzione di vini accattivanti che evochino l’atmosfera tipica del luogo. Grazie ai vigneti di Marlborough e Central Otago, i vini di Cloudy Bay sono un invito a scoprire le meraviglie naturali della Nuova Zelanda.

Marlborough Vineyards © Josh Griggs

Icona

La tradizione di Cloudy Bay ha inizio con il Sauvignon Blanc: vino di punta della Nuova Zelanda sin dalla sua prima annata, è conosciuto in tutto il mondo per la sua qualità e la sua consistenza.

I vigneti del Sauvignon Blanc di Cloudy Bay sorgono in tre sottoregioni nel cuore della Wairau Valley. I terreni ghiaiosi drenanti dei vigneti e il clima marittimo della valley creano le condizioni climatiche ideali per la crescita dei grappoli della varietà di Sauvignon Blanc.

Il risultato? Vini puri, vibranti e ricchi di frutta a nocciolo concentrata, agrumi e delicate note tropicali. È questo lo stile vinicolo di riferimento di Cloudy Bay.

Cloudy Bay Sauvignon Blanc Icon © Josh Griggs

Approfondimento

Yang Shen, Direttore della tenuta © Josh Griggs

Nella tenuta Cloudy Bay e nei suoi vigneti, il vino è al centro di ogni nostra attenzione: curiamo ogni dettaglio per rendere davvero unici gli aromi caratteristici e la vivacità naturale dei nostri Sauvignon Blanc e Pinot Noir. Assaporando un bicchiere di Cloudy Bay, si intraprende un autentico viaggio verso le bellezze naturali delle nostre terre.

Architettura

“The Shack” è un luogo in cui gli ospiti possono godere del lusso rilassato e dello stile di vita semplice e genuino di Cloudy Bay.

Inaugurato nel 2012, “The Shack” sorge nello stesso luogo del bungalow originale in legno in cui visse il fondatore David Hohnen. L’edificio originale fu distrutto da un incendio nel 2009, in seguito al quale la tenuta commissionò agli architetti Tim Greer e Paul Rolfe di progettare un altro edificio: un nuovo, moderno ed iconico Shack.

Ispirato alle tradizionali “bach”, le case vacanze in legno diffuse in tutta la Nuova Zelanda, il nuovo Shack è costruito in acciaio temprato, legno, pietra e vetro. Gli interni mostrano le bellezze dell’arte e del design dell’Aotearoa: i mobili, gli arredi e i materiali sono infatti tutti realizzati in Nuova Zelanda.

La struttura dispone di una cucina completa, spazi aperti e quattro camere da letto matrimoniali con bagno. Queste suite di lusso riflettono l’ambiente naturale circostante: la Cape Suite, la River Suite, la Mountain Suite e la Cloud Suite. L’edificio offre una vista mozzafiato sui Richmond Ranges, il cui profilo decora l’etichetta dei vini Cloudy Bay.

Cloudy Bay Shack © Josh Griggs

Prospettive

Per Cloudy Bay, la qualità è una priorità, un elemento distintivo e una promessa. La produzione di vini d’eccezione richiede un’attenzione acuta ai dettagli che si estende anche a tutti gli altri aspetti della produzione vinicola.

Questa attenzione ai dettagli include anche l’impatto ambientale. Fedele al suo spirito pionieristico, Cloudy Bay è un membro fondatore del Sustainable Winegrowing New Zealand. Cloudy Bay è fermamente impegnata nell’attuare buone pratiche ambientali nella gestione della propria attività vinicola e nella coltivazione dei suoi vigneti.

I vigneti di Central Otago sono coltivati biologicamente. L’azienda sta sperimentando l’uso di pratiche biologiche da implementare nei restanti vigneti di Marlborough.

“Siamo i custodi della terra. Il nostro lavoro come coltivatori è tramandare la terra alle generazioni future in uno stato migliore di quello in cui l’abbiamo ricevuta.”

– Jim White, Direttore tecnico, Cloudy Bay

Esperienze

Le cantine di Marlborough e Central Otago di Cloudy Bay offrono molto di più di una degustazione di vini. Gli ospiti possono scoprire menù di stagione, tour privati e vivere esperienze personalizzate nei vigneti e nella regione. Cloudy Bay offre anche uno splendido alloggio indipendente presso “The Shack” di Marlborough.

The Shed © Josh Griggs