La residenza artistica 2021 di LVMH Métiers d’Art è stata attribuita a Eva Nielsen

LVMH

·

LVMH Métiers d'arts

Per il programma di residenza artistica 2021, LVMH Métiers d’Art ha selezionato Eva Nielsen, pittrice franco-danese. Per sei mesi, a partire da gennaio 2021, l’artista collaborerà con artigiani dell’azienda Tanneries Roux, – celebri per il savoir-faire d’eccezione nella concia e nella finitura della pelle di vitello – e di Twinpix, un laboratorio per la stampa della seta che ha sviluppato un’innovativa tecnologia di decorazione fronte-retro. Entrambe le manifatture hanno sede in Francia, nel dipartimento della Drôme.

Il programma di residenza artistica LVMH Métiers d’Art, diretto da Léa Chauvel-Lévy, è pensato per dare vita ad un progetto artistico di ampio respiro che trae la propria ispirazione dai materiali e dal savoir-faire di produttori di pregio. Allo stesso tempo, l’iniziativa stimola la creatività e l’innovazione degli artigiani che si impegnano a seguire la visione dell’artista. Durante la prima metà del 2021, Eva Nielsen creerà opere d’arte che uniscono pelle e seta.

L’artista franco-danese ha 37 anni e si è laureata presso l’École nationale supérieure des beaux-arts di Parigi nel 2009. Ha inoltre vinto numerosi premi, tra cui il prestigioso Grand Prix de la Tapisserie d’Aubusson nel 2017, e partecipato a diverse mostre collettive, sia in Francia che all’estero. Le sue opere sono state esposte in mostre monografiche presso la Galerie Jousse Entreprise di Parigi, The Pill a Istanbul e le sedi della Selma Feriani Gallery di Tunisi e Londra, oltre a far parte di numerose collezioni pubbliche e private.

“Ogni anno, LVMH Métiers d’Art propone ad un artista una nuova avventura di sei mesi e l’opportunità di collaborare con una manifattura nota per la sua qualità esclusiva. Quest’anno siamo particolarmente orgogliosi di sostenere l’incontro tra Eva Nielsen e due manifatture che lavorano con materiali così diversi come la seta e la pelle. Auguriamo all’artista e ai team di Tanneries Roux e Twinpix un viaggio creativo stimolante e non vediamo l’ora di scoprire i frutti di questa collaborazione”, ha affermato Jean Baptiste Voisin, direttore di strategia del Gruppo LVMH e presidente di LVMH Métiers d’Art.