Alireza Danai

Resonsabile regionale medio oriente e africa per benefit cosmetics

Dopo una formazione ingegneristica, Alireza Danai ha dato avvio alla sua carriera presso il Gruppo LVMH con un ruolo presso il reparto acquisti della Maison Parfums Christian Dior. La vasta gamma di competenze acquisite gli ha permesso di ottenere la posizione di responsabile di produzione e, poi, di responsabile commerciale. In seguito è arrivata la promozione al ruolo, che tuttora ricopre, di responsabile regionale per l'area Medio Oriente e Africa per Benefit Cosmetics.

“Dopo la laurea presso la facoltà di ingegneria dell’Institut Polytechnique di Grenoble ho deciso di specializzarmi sulle fasi preliminari della catena del valore aziendale. Ho lavorato per quattro anni in qualità di responsabile logistica e imballaggi all’interno del settore beni di consumo. In questo modo ho osservato da vicino processi e costi dell’approvvigionamento, comprendendo appieno l’importanza di una strategia d’acquisto efficace.

Nel 2001 ho assunto il ruolo di responsabile acquisti presso la Maison Parfums Christian Dior. Mi sono state affidate due responsabilità principali: l’obiettivo era l’internalizzazione della produzione. A livello interno ho collaborato con il team del marketing per individuare i prodotti interessati, e con il team di produzione per allineare gli atelier. A livello esterno mi sono rapportato con i fornitori per comprendere al meglio i processi di produzione e la struttura di costo, così da prevedere le ripercussioni sugli atelier. Il progetto è andato in porto e l’azienda è riuscita a ottimizzare la disponibilità della gamma di prodotti, ottenendo anche una notevole riduzione dei costi. In seguito mi sono occupato di un altro incarico, teso a ottimizzare i costi di approvvigionamento di fornitori e distributori. È stato necessario analizzare a fondo la catena del valore e interessarsi a diversi elementi, fra cui dazi doganali, modalità di trasporto, opzioni di confezionamento e così via.

Dai due progetti in questione si evince la natura variegata della funzione acquisti, il cui raggio d’azione va ben oltre la mera negoziazione dei prezzi con i fornitori. Al fine di ottenere una catena del valore adeguata alle aspettative bisogna tenere da conto l’ecosistema dei partner nel complesso e l’organizzazione globale. Per realizzare questi obiettivi mi sono trovato a sviluppare capacità di ascolto, di comprensione delle necessità e di mediazione: qualità indispensabili per il ruolo di responsabilità che avrei assunto da lì a poco.

A partire da questa esperienza, mi sono poi spostato verso l’area acquisti in qualità di direttore servizio clienti e, in seguito, direttore di produzione, per poi ricoprire diverse posizioni commerciali al di fuori della Francia. Nel 2018 ho assunto il ruolo di manager regionale per il Medio Oriente e l’Africa presso Benefit Cosmetics. L’obiettivo di questa mansione è lo sviluppo del brand: è necessario assemblare team efficaci nelle varie aree e stabilire rapporti curati con distributori e rivenditori al dettaglio. La capacità di ascolto, fondamentale per comprendere gli obiettivi dei partner, era analoga alle competenze sviluppate quando lavoravo nel settore acquisti e interagivo con i fornitori.

Il mio bagaglio di esperienze e la tendenza all’imprenditorialità mi sono di grande aiuto negli incarichi di tutti i giorni. Lavorare nel settore acquisti è senz’altro un’importante esperienza propedeutica per le responsabilità future.”