Claire Smith-Warner

Direttrice Istruzione Alcolici Moët & Hennessy

Il mondo dei liquori è appassionante. E Claire Smith-Warner ne è assolutamente affascinata. Una passione e una tenacia che l'hanno sempre guidata e che condivide con Moët Hennessy… per fare la differenza.

“La passione ci guida. Quando ero studentessa, è stata la passione che mi ha spinto a scegliere il settore alberghiero dopo aver ottenuto la mia laurea in legge. Nel 2002 ho scoperto Belvedere Vodka in un piccolo bar del Kentucky e in seguito, in occasione di una degustazione organizzata da Moët Hennessy a Londra, ho riscoperto questa incredibile vodka di cui sarei diventata l’Ambasciatrice. Il posto non esisteva ancora, ma la mia motivazione fu ricompensata e venne creato apposta per me. Ed è sempre la passione che mi ha guidata nello sviluppo della Maison in Gran Bretagna, in Europa e ora a New York. Lavorando insieme a un fantastico team a Polmos Żyrardów in Polonia, ho oggi la fortuna di essere la Direttrice creativa di Belvedere Vodka.

La passione ci coinvolge. Per suscitare l’interesse della nostra clientela, presentarle il marchio, appassionarla e sorprenderla, sono necessarie nuove creazioni e ricette, degustazioni e innovazioni… Per questo, lavoro a stretto contatto con i dipartimenti di vendita e marketing, con la distilleria, e persino con i nostri partner agricoli. A tale proposito, un esempio è il lavoro di squadra messo in campo per sviluppare Belvedere Vodka Unfiltered, la prima reinterpretazione della nostra creazione originale.

La passione crea entusiasmo. Nel mio team e nei miei colleghi, certo, ma anche nella dirigenza. I miei manager mi hanno sempre sostenuta in ogni fase del mio percorso professionale. Autenticità e benevolenza fanno parte del DNA di Moët Hennessy.

Oggi, sono Direttrice Istruzione Alcolici nella divisione vini e alcolici di LVMH, Moët Hennessy. Senza passione, non avrei certamente fatto un tale percorso. E nemmeno senza il sostegno di Belvedere Vodka!”