Núria Cruelles

Parfumeuse presso
Loewe Perfumes 

Il mio Métier d’Excellence?

Sono Parfumeuse presso la Maison Loewe Perfumes, ovvero mi occupo della creazione delle fragranze di tutti i nostri prodotti: ci sono ovviamente i profumi, ma anche le candele e i saponi della collezione Maison, per esempio. Sulla base delle linee guida che ricevo, seleziono gli ingredienti per creare le fragranze più adatte. È un lavoro tanto scientifico quanto creativo: da un lato è necessario conoscere le diverse molecole di ciascun profumo e saperle abbinare, mentre dall’altro mi lascio ispirare molto dal mio vissuto e dalla mia immaginazione per la creazione delle fragranze.

Il mio percorso?

Ho studiato chimica perché, come ho detto, sono necessarie basi scientifiche per creare profumi. Ho poi iniziato la mia carriera presso l’azienda International Flavors and Fragrances (IFF), dove sono diventata Parfumeuse. Ho cominciato a lavorare presso la Maison Loewe Perfumes nel 2018, e da allora abbiamo fatto moltissimo, come lanciare la collezione Maison, che prima non esisteva.

Le qualità fondamentali per fare questo mestiere?

È importante possedere un ottimo olfatto. Anche la curiosità è fondamentale: è così infatti che si imparano sempre cose nuove e che si hanno nuove idee per le creazioni. Infine, bisogna sicuramente possedere competenze tecniche e sviluppare il proprio savoir-faire per creare nuove fragranze. L’olfatto resta comunque l’aspetto più importante, perché è lo strumento che utilizzo quotidianamente per lavorare.

Un aneddoto?

Non è proprio un aneddoto, ma sono molto fiera della fragranza della collezione Paula Ibiza che abbiamo lanciato nel 2020. Per la prima volta ho lavorato fianco a fianco con il dipartimento Moda della Maison, diretto da Jonathan Anderson, per creare una fragranza complementare alla sua collezione. Vado molto fiera di questa creazione, perché l’abbiamo sviluppata durante la pandemia e rappresenta un progetto ambizioso che ci ha richiesto un grande impegno.