Consulente di vendita, Direttore di Boutique, Visual Merchandiser, Architetto retail...

Offrire ai nostri clienti i migliori servizi, valorizzare i nostri prodotti e il nostro savoir-faire, garantire il controllo finanziario e la corretta gestione degli stock, selezionare, guidare e sviluppare equipe multiculturali: presso LVMH il ventaglio delle professioni retail è notevolmente diversificato e ricco.

Vedi le offerte di lavoro

Nos métiers

La professione del Consulente di vendita

Mission

Il consulente di vendita, direttamente a contatto con i clienti, è il portavoce per eccellenza della Maison. Ne conosce alla perfezione la storia, i codici e l’offerta di prodotti. È in grado di fidelizzare i clienti grazie a un’accoglienza di qualità e alla capacità di comprenderne le aspettative e fornire consigli attinenti. In questo modo, riesce a incrementare costantemente il proprio fatturato e arricchire le schede clienti.

Mission

 

Mission

  • Incrementare il fatturato della propria boutique/del proprio settore
  • Impersonare i valori della Maison attraverso il look e un’allocuzione sofisticata
  • Garantire l’eccellenza della relazione con il cliente e offrirgli un’esperienza d’acquisto unica e distintiva
  • Contribuire all’esecuzione delle attività “extra vendita” (apertura e chiusura della boutique, chiusura della cassa, gestione degli stock e dell’inventario, sicurezza della boutique)
© Bvlgari © Gabriel de la Chapelle

Boutique Bvlgari Le Bon Marché

© L'Institut des Métiers d'Excellence

Marion Simongiovanni, Consulente di vendita in alternanza all’Institut des Métiers d’Excellence LVMH

Le professioni legate al retail e alla vendita

La professione del Consulente di vendita

Le professioni legate al retail e alla vendita

Mission

Il consulente di vendita, direttamente a contatto con i clienti, è il portavoce per eccellenza della Maison. Ne conosce alla perfezione la storia, i codici e l’offerta di prodotti. È in grado di fidelizzare i clienti grazie a un’accoglienza di qualità e alla capacità di comprenderne le aspettative e fornire consigli attinenti. In questo modo, riesce a incrementare costantemente il proprio fatturato e arricchire le schede clienti.

 

  • Incrementare il fatturato della propria boutique/del proprio settore
  • Impersonare i valori della Maison attraverso il look e un’allocuzione sofisticata
  • Garantire l’eccellenza della relazione con il cliente e offrirgli un’esperienza d’acquisto unica e distintiva
  • Contribuire all’esecuzione delle attività “extra vendita” (apertura e chiusura della boutique, chiusura della cassa, gestione degli stock e dell’inventario, sicurezza della boutique)

Le professioni legate al retail e alla vendita

© Bvlgari © Gabriel de la Chapelle

Boutique Bvlgari Le Bon Marché

© L'Institut des Métiers d'Excellence

Marion Simongiovanni, Consulente di vendita in alternanza all’Institut des Métiers d’Excellence LVMH

La professione del Direttore di Boutique

Mission

Il direttore di boutique è responsabile dell’incremento delle proprie vendite, nonché dell’eccellenza del relativo servizio. Promuove e implementa azioni volte a incentivare l’attività e ne monitora l’evoluzione. Primo ambasciatore della Maison, accoglie i clienti, li serve e li assiste a fianco dei suoi consulenti di vendita, mostrando sempre un comportamento esemplare.

Mission

  • Incrementare il fatturato e la produttività del punto vendita

Mission

  • Contribuire all’esecuzione e al successo delle operazioni commerciali della boutique
  • Prefissare obbiettivi attinenti ai team e guidare l’attività commerciale mediante indicatori di performance
  • Conoscere i competitor e identificare le opportunità di sviluppo commerciale
  • Garantire il rispetto delle strategie e procedure stabilite e assicurare il corretto approvvigionamento della boutique
© Sephora

Un briefing mattutino da Sephora - New York, Stati Uniti

© Sephora

“Dal 2015 sono responsabile di boutique. Louis Vuitton è una Maison che valorizza i suoi team. Mi sono ritrovata a lavorare in un contesto professionale nel quale il sentimento di appartenenza è forte e tutti i membri sono motivati a sostenersi reciprocamente e imparare ogni giorno gli uni dagli altri.”

Lire plus >

SATOE UZAWA

DIRETTRICE DI NEGOZIO, LOUIS VUITTON GIAPPONE

Le professioni legate al retail e alla vendita

La professione del Direttore di Boutique

Le professioni legate al retail e alla vendita

Mission

Il direttore di boutique è responsabile dell’incremento delle proprie vendite, nonché dell’eccellenza del relativo servizio. Promuove e implementa azioni volte a incentivare l’attività e ne monitora l’evoluzione. Primo ambasciatore della Maison, accoglie i clienti, li serve e li assiste a fianco dei suoi consulenti di vendita, mostrando sempre un comportamento esemplare.

  • Incrementare il fatturato e la produttività del punto vendita
  • Contribuire all’esecuzione e al successo delle operazioni commerciali della boutique
  • Prefissare obbiettivi attinenti ai team e guidare l’attività commerciale mediante indicatori di performance
  • Conoscere i competitor e identificare le opportunità di sviluppo commerciale
  • Garantire il rispetto delle strategie e procedure stabilite e assicurare il corretto approvvigionamento della boutique

La professione del Visual Merchandiser

Mission

Creativo, esperto delle tecniche di visual merchandising e con una spiccata sensibilità commerciale, il visual merchandiser contribuisce all’incremento delle vendite e cura l’identità visiva delle Maison all’interno delle boutique.

Mission

  • Occuparsi dell’allestimento della merce e delle vetrine, nonché dell’integrazione delle collezioni nelle boutique della rete

Mission

  • Effettuare regolarmente visite in boutique per verificare la conformità degli allestimenti e il rispetto della strategia di visual merchandising
  • Realizzare schemi, simulazioni e visual 3D; elaborare supporti di comunicazione (linee guida e book)
  • Partecipare all’organizzazione degli shooting dei prodotti, agli showroom per la stampa e agli eventi per i clienti
  • Svolgere un’attività di sourcing dei fornitori per produrre gli elementi di visual merchandising
© Pucci © Gabriel de la Chapelle

Allestimento di un manichino, Pucci

© Fendi

“Per trasmettere lo spirito di Loewe e far conoscere la Maison in tutto il mondo, come membro del dipartimento merchandising, lavoro a stretto contatto con i merchandiser di ogni regione per studiare la situazione in quell’area e il tipo di aiuto necessario, adattando la mia strategia di acquisto e di assortimento di conseguenza.”

Lire plus >

SATOKO FUJIWARA

LOEWE, DIRETTRICE DELLE VENDITE MERCHANDISING

Le professioni legate al retail e alla vendita

La professione del Visual Merchandiser

Le professioni legate al retail e alla vendita

Mission

Creativo, esperto delle tecniche di visual merchandising e con una spiccata sensibilità commerciale, il visual merchandiser contribuisce all’incremento delle vendite e cura l’identità visiva delle Maison all’interno delle boutique.

  • Occuparsi dell’allestimento della merce e delle vetrine, nonché dell’integrazione delle collezioni nelle boutique della rete
  • Effettuare regolarmente visite in boutique per verificare la conformità degli allestimenti e il rispetto della strategia di visual merchandising
  • Realizzare schemi, simulazioni e visual 3D; elaborare supporti di comunicazione (linee guida e book)
  • Partecipare all’organizzazione degli shooting dei prodotti, agli showroom per la stampa e agli eventi per i clienti
  • Svolgere un’attività di sourcing dei fornitori per produrre gli elementi di visual merchandising

La professione del Responsabile Servizio Clienti

Mission

Il responsabile del servizio clienti assicura la corretta esecuzione del procedimento amministrativo di vendita e la gestione ottimale della tesoreria per raggiungere un elevato livello di soddisfazione dei clienti.

Mission

  • Garantire il rispetto del procedimento di elaborazione degli ordini
  • Ottimizzare e perfezionare l’insieme delle procedure e delle verifiche relative al procedimento gestionale

Mission

  • Gestire la distribuzione degli stock nell’ottica di massimizzare la redditività e incrementare la soddisfazione dei clienti
  • Controllare i conti clienti (pagamenti, quadro generale)
  • Gestire riduzioni, note di credito e resi
  • Gestire la relazione con i clienti e il superamento del limite di credito
  • Definire il procedimento e le procedure da seguire e verificarne la rigorosa applicazione da parte delle equipe
© Fred

Un Responsabile Servizio Clienti

© Dior

Gioielleria Dior

Le professioni legate al retail e alla vendita

La professione del Responsabile Servizio Clienti

Le professioni legate al retail e alla vendita

Mission

Il responsabile del servizio clienti assicura la corretta esecuzione del procedimento amministrativo di vendita e la gestione ottimale della tesoreria per raggiungere un elevato livello di soddisfazione dei clienti.

  • Garantire il rispetto del procedimento di elaborazione degli ordini
  • Ottimizzare e perfezionare l’insieme delle procedure e delle verifiche relative al procedimento gestionale
  • Gestire la distribuzione degli stock nell’ottica di massimizzare la redditività e incrementare la soddisfazione dei clienti
  • Controllare i conti clienti (pagamenti, quadro generale)
  • Gestire riduzioni, note di credito e resi
  • Gestire la relazione con i clienti e il superamento del limite di credito
  • Definire il procedimento e le procedure da seguire e verificarne la rigorosa applicazione da parte delle equipe

Le professioni legate al retail e alla vendita

© Fred

Un Responsabile Servizio Clienti

© Dior

Gioielleria Dior

La professione del Responsabile della Formazione Retail

Mission

A stretto contatto con la direzione commerciale e le risorse umane, il responsabile della formazione retail implementa e dirige i programmi di formazione in boutique, fornisce tutoraggio individuale ai consulenti di vendita e affianca i dirigenti nel proprio lavoro di potenziamento delle performance dei collaboratori.

Mission

  • Preparare e garantire l’attuazione di piani formativi nelle boutique

Mission

  • Dirigere gli interventi formativi collettivi o individuali in boutique, fornire tutoraggio ai consulenti di vendita sul punto vendita
  • Partecipare insieme ai dirigenti alla valutazione delle aree di miglioramento di ciascun collaboratore, alla stesura di valutazioni periodiche e alla definizione di obbiettivi e piani formativi per ogni dipendente
  • Prefissare e orientare obbiettivi individuali ambiziosi sul piano qualitativo e quantitativo
  • Partecipare alla creazione di strumenti di formazione
© Sephora

Un team Sephora in formazione

© DR

“A San Francisco, nella nostra sede ‘Beauty Central’, lavoro fianco a fianco con i team di formazione, con il dipartimento marketing e la divisione servizi. In tutto il mondo, collaboro con media locali, beauty influencer, ma anche con i nostri collaboratori del servizio commerciale, dell’ufficio stampa e dell’organizzazione eventi.”

Lire plus >

JARED BAILEY

AMBASCIATORE INTERNAZIONALE ED ESPERTO SOPRACCIGLIA, BENEFIT COSMETICS

Le professioni legate al retail e alla vendita

La professione del Responsabile della Formazione Retail

Le professioni legate al retail e alla vendita

Mission

A stretto contatto con la direzione commerciale e le risorse umane, il responsabile della formazione retail implementa e dirige i programmi di formazione in boutique, fornisce tutoraggio individuale ai consulenti di vendita e affianca i dirigenti nel proprio lavoro di potenziamento delle performance dei collaboratori.

  • Preparare e garantire l’attuazione di piani formativi nelle boutique
  • Dirigere gli interventi formativi collettivi o individuali in boutique, fornire tutoraggio ai consulenti di vendita sul punto vendita
  • Partecipare insieme ai dirigenti alla valutazione delle aree di miglioramento di ciascun collaboratore, alla stesura di valutazioni periodiche e alla definizione di obbiettivi e piani formativi per ogni dipendente
  • Prefissare e orientare obbiettivi individuali ambiziosi sul piano qualitativo e quantitativo
  • Partecipare alla creazione di strumenti di formazione

La professione dell’Architetto Retail

Mission

L’architetto retail definisce l’identità architettonica dei punti vendita delle Maison e ne assicura l’implementazione e la conformità nelle boutique già esistenti e in quelle future.

Mission

  • Definire i concept architettonici degli spazi vendita e produrre i documenti guida, i disegni tecnici e le planimetrie per stabilire la carta architettonica delle Maison

Mission

  • Anticipare le nuove tendenze del mondo del merchandising e dell’interior design
  • Creare i dossier di imprese e fornitori e avviare gare d’appalto
  • Garantire il rispetto delle scadenze e dei budget nell’ambito della realizzazione dei progetti
  • Mettere in relazione i team della divisione architettonica con le equipe commerciali e marketing che lavorano nei punti vendita
© Bakas Algirdas © Dior

Boutique Dior, Pechino

© Louis Vuitton © Stéphane Muratet

Maison Louis Vuitton Place Vendôme, Parigi

Le professioni legate al retail e alla vendita

La professione dell’Architetto Retail

Le professioni legate al retail e alla vendita

Mission

L’architetto retail definisce l’identità architettonica dei punti vendita delle Maison e ne assicura l’implementazione e la conformità nelle boutique già esistenti e in quelle future.

  • Definire i concept architettonici degli spazi vendita e produrre i documenti guida, i disegni tecnici e le planimetrie per stabilire la carta architettonica delle Maison
  • Anticipare le nuove tendenze del mondo del merchandising e dell’interior design
  • Creare i dossier di imprese e fornitori e avviare gare d’appalto
  • Garantire il rispetto delle scadenze e dei budget nell’ambito della realizzazione dei progetti
  • Mettere in relazione i team della divisione architettonica con le equipe commerciali e marketing che lavorano nei punti vendita

Le professioni legate al retail e alla vendita

© Bakas Algirdas © Dior

Boutique Dior, Pechino

© Louis Vuitton © Stéphane Muratet

Maison Louis Vuitton Place Vendôme, Parigi