Louis Vuitton

Louis Vuitton

Louis Vuitton

Fondata all’alba dell’era del viaggio moderno, Louis Vuitton perpetua una continua missione di esplorazione di nuovi orizzonti con spirito innovativo, creatività sconfinata e impareggiabile savoir-faire.

Data di creazione: 1854
Presidente e CEO: Michael Burke
Sede legale: 2, rue du Pont-Neuf, 75001 Paris - Francia
Sito web: www.louisvuitton.com

Identità

Fondata a Parigi nel 1854, Louis Vuitton perpetua l’ambiziosa visione dei suoi fondatori. Originariamente pellettieri e artigiani creatori di contenitori per uso quotidiano o per abiti, Louis Vuitton e i suoi successori hanno introdotto numerose innovazioni, inclusi i bauli con il coperchio piatto e l’utilizzo di tela leggera, motivi distintivi e del lucchetto nel settore della valigeria. Oggi la tradizione di Louis Vuitton si esprime attraverso il suo rigoroso spirito di innovazione, l’audacia delle sue creazioni e la costante ricerca dell’eccellenza assoluta.

Women's Fall-Winter 2021 © Louis Vuitton Malletier photo David Sims

Icona

Creata da Georges Louis Vuitton nel 1896 come omaggio al padre, l’iconica tela Monogram è presto diventata un esclusivo simbolo distintivo. Oggi questo motivo offre continua ispirazione per reinterpretazioni contemporanee da parte dei Direttori Artistici della Maison e di artisti visionari.

Women's Fall-Winter 2021 © Louis Vuitton Malletier Alessandro Garofalo

Approfondimento

Michael Burke, CEO di Louis Vuitton © Louis Vuitton Malletier / Jean-François Robert

“Ogni giorno, in tutto il mondo, i nostri clienti varcano la soglia dei nostri negozi in cerca di qualcosa di straordinario che solo questa Maison sa offrir loro in modo unico. Questo entusiasmo spinge Louis Vuitton ad andare sempre più lontano, trasformando il viaggio iniziale dei suoi fondatori in una grande avventura che prosegue e cresce ogni giorno.”

Ispirazione

Nata dall’inesauribile desiderio di esplorazione, Louis Vuitton perpetua i valori del suo fondatore: savoir-faire, creatività e innovazione. Spinta dall’avvento delle moderne modalità di viaggio, Louis Vuitton utilizza design, forme e materiali d’avanguardia, adatti alle nuove esigenze, sviluppando così competenze diverse in un’ampia varietà di settori. La Maison pioniera che non teme orizzonti lontani continua ad accompagnare i suoi clienti ovunque desiderino, alla scoperta di nuove mete.

© Photograph “Caravan of Camels in Pushkar” from Jean Larivière’s "L'Oeuvre" Portfolio published in 2011

Prospettive

Oggi Louis Vuitton esprime il suo spirito audace sviluppando nuove competenze in una gamma sempre crescente di arti e mestieri legati alla pelletteria, spinta dal costante desiderio di creare qualcosa di inaspettato. Conosciuta storicamente per le sue tele Damier e Monogram, la Maison produce anche articoli di pelletteria con un’ampia gamma di finiture, come l’iconica Epi, e modelli sempre più sofisticati, come l’intramontabile borsa Capucines. A partire dalla fine del XX secolo, Louis Vuitton si è ricollegata all’esperienza del suo fondatore nel campo dell’abbigliamento con il lancio di collezioni di moda per donna e uomo, ora gestite rispettivamente dai Direttori Creativi Nicolas Ghesquière e Virgil Abloh. Da allora la Maison ha esteso il suo savoir-faire anche ai settori dell’orologeria, con i modelli Tambour; della gioielleria, sotto la supervisione della Direttrice Artistica Francesca Amfitheatrof; e della profumeria, grazie all’esperienza del maestro profumiere Jacques Cavallier-Belletrud. Come parte delle sue frequenti collaborazioni con artisti e architetti di fama mondiale, Louis Vuitton presenta la collezione Objets Nomades di oggetti e mobili ispirati ai viaggi, ideati da numerosi designer internazionali.

Dati chiave

  • 4 rue des Capucines, indirizzo della prima boutique Louis Vuitton aperta nel 1854
  • 17 atelier di pelletteria in Francia
  • 250 numero medio di operazioni necessarie per realizzare una borsa in pelle Louis Vuitton

Louis Vuitton sui social media

Scoprire le altre Maison di Moda e Pelletteria