FENDI

FENDI

Fendi FENDI

Fondata a Roma nel 1925 da Adele ed Edoardo Fendi, negli anni la Maison si è affermata grazie alla maestria artigianale e all’innovazione profondamente legate alle sue radici romane. Oggi, a distanza di oltre novant’anni, FENDI è sinonimo di tradizione, sperimentazione e creatività assoluta.

Data di creazione: 1925
Chairman & CEO: Serge Brunschwig
Sede legale: Palazzo della Civiltà Italiana - Quadrato delle Concordia, 3 - Roma - Italia
Sito web: www.fendi.com

Identità

La Maison FENDI è stata fondata a Roma nel 1925 da Adele ed Edoardo Fendi.
Nel 1926 l’apertura del primo punto vendita, sia boutique di borse che atelier di pellicceria in via del Plebiscito, riscuote subito un grande successo.
Poi, tra la fine degli anni Quaranta e gli anni Cinquanta, Paola, Anna, Franca, Carla e Alda, le cinque figlie di Edoardo e Adele, cominciano a lavorare per l’azienda di famiglia, portando nuova energia e nuove idee.
Nel 1965 iniziano a collaborare con un giovane designer tedesco, il defunto Karl Lagerfeld. Grazie al suo intervento, avviene una rivoluzione: la pelliccia è reinterpretata, rimodellata e ridisegnata. È allora che Karl Lagerfeld disegna l’iconico logo doppia F, che sta per “Fun Furs”.
Nel 1992, Silvia Venturini Fendi, terza generazione della famiglia, entra a far parte dell’azienda e affianca Karl Lagerfeld nella direzione artistica. Nel 1994 diventa responsabile delle linee di accessori e poi delle collezioni uomo.
Nel settembre 2020 Kim Jones è nominato direttore artistico per le collezioni donna e couture.

FENDI’s first boutique
Prima boutique FENDI in via del Plebiscito a Roma, 1926 © Courtesy of FENDI

Icona

Savoir-faire e creatività illimitata uniti alla ricerca di materiali di alta qualità e a dettagli curati sono il segreto delle icone FENDI: le borse Baguette e Peekaboo. Create da Silvia Venturini Fendi rispettivamente nel 1997 e nel 2008, non hanno soltanto superato la prova del tempo, ma sono diventate veri e propri simboli della Maison.

the Peekaboo and Baguette bags
Icone FENDI: le borse Baguette e Peekaboo © Courtesy of FENDI

Eventi magici

FENDI Haute Fourrure Fall/Winter 2016-17 Show at the Trevi Fountain in Rome
Sfilata FENDI Haute Fourrure Autunno/Inverno 2016-2017 alla Fontana di Trevi a Roma nel 2016 © Courtesy of FENDI

FENDI ha sempre cercato di ideare eventi inaspettati.
Nel 2007 è stata la prima Maison a fare una sfilata sulla Grande Muraglia cinese.
Nel 2016 ha celebrato il suo 90º anniversario con un evento unico alla Fontana di Trevi.
Nel 2019 FENDI ha reso omaggio a Karl Lagerfeld facendo una sfilata al Tempio di Venere e Roma

First in Fur

FENDI coltiva la maestria artigiana più elevata creando straordinarie pellicce con il suo savoir-faire unico. Questa estrema attenzione per la realizzazione delle migliori pellicce si basa su una ricerca portata avanti da oltre 90 anni e che ha plasmato una tradizione di invenzioni inedite e creative nell’arte della pellicceria.

Dal 1925, l’audace sperimentazione con pellicce preziose, unita a ineguagliabili prodezze tecniche, materiali di straordinaria qualità e all’incomparabile creatività della Maison ha portato alla creazione delle collezioni FENDI.
Nelle mani degli artigiani di FENDI e grazie all’utilizzo di tecniche innovative, la pelliccia diventa leggera, morbida e versatile: il materiale per un nuovo universo di sperimentazione.

A FENDI leather artisan
© Courtesy of FENDI

Dati chiave

  • 1925 5
  • Le 5 dita: il soprannome dato da Karl Lagerfeld alle sorelle Fendi versioni della borsa Baguette prodotte dal 1997
  • 54 anni di collaborazione con Karl Lagerfeld: la più lunga nella storia della moda tra un designer e una Maison

FENDI sui social media

Scoprire le altre Maison di Moda e Pelletteria