Krug

Krug
Krug
Krug

Krug Krug

Sempre all’altezza della propria reputazione, Krug è la prima e tutt’ora unica Maison produttrice di Champagne in grado di creare ogni anno esclusivamente Cuvée de Prestige sin dal 1843, anno della sua fondazione.

Data di creazione: 1843
Presidente e CEO: Margareth Henriquez
Sede legale: 5 rue Coquebert, Reims – Francia
Sito web: www.krug.com

Identità

La Maison fu fondata nel 1843 a Reims da Joseph Krug, un idealista dallo spirito anticonvenzionale, animato da un approccio integerrimo. Avendo compreso che il piacere è nell’essenza stessa dello Champagne, ha perseguito il sogno di produrre ogni anno il miglior Champagne possibile, a prescindere dalle variazioni meteorologiche. La particolare attenzione rivolta al carattere del vigneto, il rispetto per l’individualità di ogni appezzamento e del vino prodotto, così come la creazione di una vasta enoteca con vini di riserva di annate diverse, permisero a Joseph Krug di realizzare il suo sogno.

Con un approccio del tutto originale alla produzione di Champagne, decise di superare la nozione stessa di Millesimato per raggiungere un risultato incomparabile. Fondò quindi una Maison in cui tutti gli Champagne fossero accomunati dal medesimo livello di eccellenza. Questo sogno è stato tramandato per sei generazioni nella famiglia Krug, che ha reso onore alla visione e al savoir-faire del fondatore della Maison.

Joseph Krug, fondatore della Maison Krug © Krug Archives

Icona

Krug Grande Cuvée è nato dal sogno di Joseph Krug, un uomo che aveva l’obiettivo di offrire il migliore Champagne possibile, anno dopo anno, a prescindere dalle variazioni meteorologiche. Fin dal 1843, la Maison Krug onora questa visione in ogni nuova edizione di Krug Grande Cuvée: la massima espressione dello Champagne.

Krug Grande Cuvée. © Zoé Ghertner

Approfondimento

Eric Lebel, chef de cave della Maison Krug. © A. de Villenfagne

Dal fondatore della Maison Joseph Krug abbiamo ereditato il nostro approccio unico nella produzione dello Champagne. Alcune generazioni fa, valicò i confini tradizionali per offrire ogni anno il miglior Champagne possibile, a prescindere dalle variazioni meteorologiche. In linea con la sua visione, l’uva di ogni vigneto viene trattata singolarmente per garantire una selezione di alta qualità. L’enorme valore dato all’individualità consente di ricreare ogni anno uno Champagne d’eccellenza.  

Innovazione

Dal 2011, la Maison invita gli appassionati di Champagne ad arricchire la propria esperienza, inserendo il Krug iD (le sei cifre stampate sull’etichetta posteriore di ogni bottiglia) in una sezione apposita del sito web Krug o nell’App Krug, o cercandolo su Twitter o Google. Il Krug iD non rivela solo le impressioni dello Chef de caves sulle sfide poste dall’annata, ma narra anche dettagli sulla storia della bottiglia, indica gli abbinamenti musicali con Krug, consiglia combinazioni gastronomiche, e offre suggerimenti su come conservare e servire lo Champagne alla perfezione.

ID Krug. © Krug

Prospettive

Krug nacque più di 175 anni fa da una visione che si fonda sulla qualità senza compromessi e sulla tradizione. Rispettosa della tradizione artigianale, della viticoltura e del terreno, la Maison Krug si impegna a garantire la continuità della sua attività nei secoli a venire. Ciò è reso possibile solamente grazie ad un profondo impegno nel campo della sostenibilità attraverso la protezione e il rispetto della natura. L’impegno della Maison a favore di una viticoltura sostenibile è stato una priorità fin dall’inizio. Nel 2004 Krug ha ottenuto la certificazione ISO sulle pratiche ambientali, sulla gestione energetica e sulla gestione della sicurezza alimentare. La viticoltura di Krug è certificata sostenibile ed è stata la prima Maison LVMH ad essere stata premiata ai Positive Luxury Awards.

Dati chiave

  • OLTRE 120 vini di più di 10 annate differenti in ogni edizione di Krug
  • 400 VINI valutati ogni anno 250 vini d’annata + 150 vini di riserva
  • Oltre 20 anni di eccellenza artigianale