Chandon India

Chandon India
Chandon India

Chandon Chandon India

Seguendo le orme del coraggioso fondatore e perpetrando la ricerca di nuovi territori vinicoli, Moët Hennessy ha stabilito che il distretto di Nashik in India aveva il potenziale per produrre spumanti di prim’ordine sulla scena internazionale. Chandon è la prima proposta di Moët Hennessy realizzata in India, combinando l’esperienza secolare nella produzione di spumanti con le migliori uve locali.

Data di creazione: 2014
Direttore della tenuta: Rajesh Dixit
Sede legale: Moët Hennessy India, 1903, 19th Floor, Indiabulls Finance Centre – Tower 2, Senapati Bapat Marg, Elphinstone Road, Mumbai 400 013
Sito web: www.chandon.co.in

Identità

Il 1° aprile 2016, Moët Hennessy ha inaugurato un nuovo straordinario capitolo in India con il lancio della sesta azienda vinicola Chandon a Dindori, nel distretto di Nashik.

L’azienda vinicola di oltre 8 ettari vanta un sito di produzione all’avanguardia in cui vengono create tre cuvée Chandon: Chandon Brut, Chandon Rosé e Chandon Délice. Lo spumante qui prodotto dal 2014 è realizzato da team di viticoltori internazionali e locali che lavorano in stretta collaborazione con i coltivatori di uva del Nashik. Questi spumanti Chandon sono realizzati utilizzando le migliori uve locali e avvalendosi della secolare tecnica chiamata “méthode traditionnelle”.

Il “Summer Spritz” di Chandon India

Icona

Lo Chandon Brut è giallo paglierino con riflessi verdi e un perlage fine e persistente. Il suo intenso bouquet di frutta fresca unisce aromi di zagara e mela verde a note di frutta tropicale e vaniglia. Realizzato con uva Chenin Blanc, Chardonnay e Pinot Noir.

Chandon Brut di Chandon India © Chandon India

Approfondimento

Juan Gustavo Agostini, Chef de cave e Direttore delle operazioni © Chandon India

“Stiamo scrivendo una storia inedita. Lo Shiraz del Nashik vanta una buona acidità naturale. Lo Chandon Rosé è delizioso al palato grazie ai freschi aromi di frutti rossi”.

Architettura

L’azienda vinicola è composta da una struttura d’avanguardia che poggia su un’area agricola pedecollinare nella periferia di Dindori. È stata creata per concentrare nello stesso luogo ogni elemento legato alla produzione vinicola, dai vigneti al centro di accoglienza per i visitatori. La strategia sottesa alla sua architettura punta a sfruttare al meglio l’ambiente circostante creando un rapporto con la cultura locale e tenendo separate le strutture dedicate alle tecniche produttive e l’area per i visitatori, il tutto avvalendosi delle capacità delle società di costruzione locali.

Domaine Chandon India © Chandon India
Domaine Chandon India © Chandon India

Dati chiave

  • 2014 Anno di fondazione di Chandon India
  • spumante prodotto in India secondo gli standard internazionali
  • 8,5 ettari: area della superficie del Domaine