Chandon Australia

Caricamento...
Chandon Australia
Chandon Australia

Chandon Chandon Australia

Sin dal 1986 Chandon Australia crea con successo degli spumanti caratterizzati dall'inconfondibile stile Chandon.

Data di creazione: 1986
Direttrice della tenuta: Shaine De Venny
Sede legale: 727 Maroondah Hwy, Coldstream VIC 3770 – Australia
Sito web: www.chandon.com.au

Identità

Situato nello stato di Vittoria, nell’Australia sud-orientale, Chandon Australia nasce alla fine degli anni Ottanta del secolo scorso dalla volontà di Moët & Chandon di esplorare il mondo alla ricerca di terroir capaci di produrre spumanti d’eccezione. La tenuta è stata fondata nel cuore della Yarra Valley, a “Green Point”, dove l’umidità consente la sopravvivenza di una vegetazione verde e lussureggiante, anche nei mesi più secchi dell’anno. Questa regione, caratterizzata da un sottosuolo di argilla sabbiosa, era il luogo ideale in cui far crescere i tre vitigni utilizzati per la produzione di champagne: Pinot Noir, Pinot Meunier e Chardonnay. Il suo clima fresco, dovuto alla vicinanza dell’oceano e dei rilievi della Grande Catena Divisoria, offre le condizioni ideali per un’uva dalla grande varietà di aromi ed espressioni. Raffinati ed eleganti, gli spumanti Chandon Australia sono prodotti secondo il metodo tradizionale champenois. Dalla fine degli anni ’90 del secolo scorso, la Maison produce inoltre vini fermi – bianchi, rossi e rosé – dai migliori vigneti di Victoria.

Vista sulla tenuta dai giardini. © Sharyn Cairns

Icona

Con il suo assemblaggio di varietà provenienti da diversi terroir – Yarra, King Valley e Strathbogie Ranges –, Chandon Vintage Brut è uno spumante che cattura il perfetto connubio aromatico di queste regioni straordinarie. I frutti dei diversi vitigni vengono raccolti nel momento più fresco della giornata in modo da preservarne la qualità, quindi vengono fatti fermentare separatamente prima dell'assemblaggio.

Chandon Prestige Cuvée © Chandon Australia

Approfondimento

Shaine De Venny, direttrice della tenuta © Chandon Australia

“Grazie all’incontro unico tra il savoir-faire francese e i vigneti della Yarra Valley, della contea di Strathbogie e dell’altopiano di Whitlands, siamo fieri di produrre alcuni tra i migliori vini del paese, complessi ed espressivi. La nostra fonte di ispirazione si trova alle porte della nostra tenuta, ed è proprio la Yarra Valley, una regione di una bellezza e di una generosità straordinarie. Per noi, è come vivere un’avventura affascinante, in costante evoluzione.”

Architettura

A 100 metri sul livello del mare, la tenuta Chandon Australia offre un’ineguagliabile vista sulla Yara Valley e sui suoi innumerevoli vigneti. L’azienda vinicola, nella cui architettura si sposano modernità e tradizione, riflette i valori storici della Maison e ospita le cantine, la “Greenpoint Brasserie”, una cantina e una boutique. Per costruire l’edificio, gli architetti dello studio Allen Jack + Cottier si sono ispirati all’architettura dei tipici villaggi francesi della Regione Champagne, affidandosi tuttavia a materiali contemporanei del loro paese. Ne è un esempio l’ampio colonnato in pietra che collega i vigneti alla proprietà. L’immensa sala Riddling Hall, con il suo soffitto a volta, ospita ben 72.000 bottiglie, un omaggio alle smisurate cantine calcaree presenti nella regione francese. Ogni anno questo luogo semplicemente straordinario attrae oltre 200.000 visitatori.

Vista sul ristorante Greenpoint Brasserie da una delle finestre panoramiche. © Chandon Australia
La Riddling Hall con le sue 72.000 bottiglie. © Chandon Australia

Savoir-faire

Tutti gli spumanti Chandon Australia sono prodotti secondo il metodo tradizionale champenois. Al termine del raccolto, le diverse varietà d’uva vengono vinificate separatamente in capienti tini. Il millesimato viene ottenuto dall’assemblaggio di Pinot Noir, Pinot Meunier e Chardonnay, e successivamente fatto fermentare una seconda volta in bottiglia. Durante questa fase, in cui lo zucchero si trasforma in alcol, l’anidride carbonica produce tipiche bollicine eleganti e raffinate simili a quelle dello champagne. Per raggiungere l’equilibrio e la complessità dei suoi spumanti e dei suoi vini fermi, Chandon Australia utilizza una vasta gamma di vigneti caratterizzati da sottosuoli e climi diversi. A partire dal 1994, ad esempio, la tenuta utilizza uve provenienti dalla contea di Strathbogie, che si trova ad un’altitudine di 700 metri e produce frutti dall’aroma intenso. Nel 2014, anche la tenuta Whitlands, che comprende tra i più elevati vigneti australiani (850 metri), si è aggiunta all’elenco dei principali fornitori di Chandon Australia.

I vigneti di Chandon Australia. © Chandon Australia
I vigneti di Chandon Australia. © Chandon Australia

Dati chiave

  • 30 gli ettari che compongono il vigneto di Green Point
  • 250.000 i visitatori che ogni anno visitano la tenuta
  • 5 stelle il punteggio attribuito ai vini Chandon Australia da James Halliday nel suo Australian Wine Companion negli ultimi 10 anni