TAG Heuer

Caricamento...
TAG Heuer
TAG Heuer

TAG Heuer

Pioniere dell'arte orologiera fin dal 1860, TAG Heuer unisce innovazioni tecnologiche, rilevazione del tempo altamente precisa e design all'avanguardia per creare prodotti le cui prestazioni danno forma allo scorrere del tempo.

Data di creazione: 1860
CEO: Jean-Claude Biver
Sede legale: 6a, rue Louis-Joseph Chevrolet, 2300 La Chaux-de-Fonds - Svizzera
Sito web: www.tagheuer.com

Identità

1860, Saint-Imier, nel cuore della culla dell’orologeria. Un giovane uomo audace decide di fondare il proprio marchio orologiero. Il suo nome? Edouard Heuer. A soli 20 anni sta per rivoluzionare l’industria orologiera infrangendo le regole prestabilite. Fin da allora, la vocazione di TAG Heuer è quella di spingersi oltre i limiti e sfidare le convenzioni per creare orologi straordinari e cronografi estremamente precisi.

Il mondo di TAG Heuer è strettamente legato a quello delle corse automobilistiche e alla suddivisione del tempo in unità infinitamente piccole, ma la sua influenza va ben oltre questi settori. TAG Heuer si esprime anche in altre discipline che ne condividono i valori, fra cui gli sport in generale, le arti e la musica. Ciò consente al marchio di mostrare appieno il suo patrimonio e rappresentare uno stile di vita unico. Tutti gli ambasciatori TAG Heuer riflettono alla perfezione la mentalità, il gusto per le sfide e per i rischi e l’anticonformismo promossi dal fondatore; persone destinate ad entrare nella leggenda e che condividono l’abilità di resistere allo stress, spingendosi costantemente oltre i limiti.

Il TAG Heuer Monaco, un orologio iconico © TAG Heuer

Icona

Nel 2004 TAG Heuer ha rivoluzionato ancora una volta il mondo dell'orologeria con Monaco V4, il primo orologio al mondo con movimento basato su cinghie di trasmissione, massa lineare e quattro bariletti in una cassa quadrata. Diventato leggendario, oggi questo modello simboleggia tutto il savoir-faire e l'audacia di TAG Heuer.

Monaco V4 Phantom © TAG Heuer

Approfondimento

Jean-Claude Biver, CEO di TAG Heuer e Presidente della Divisione Orologi del Gruppo LVMH © TAG Heuer

“L’avanguardia svizzera è nel DNA di TAG Heuer dal 1860. Il marchio è sempre rimasto fedele al suo nome con grandi innovazioni come il cronografo Carrera, il primo cronografo meccanico sportivo moderno, ma anche con il Connected Modular. L’innovazione sta nel cambiare l’uso che si fa del segnatempo. L’orologio diventa uno strumento di comunicazione. Creatività e innovazione stanno alla base della nostra filosofia. Rimangono il fondamento di tutto ciò che TAG Heuer ha costruito e di ciò che vuole ancora realizzare.”

Savoir-faire

Pietra miliare del marchio fin dal 1963, il TAG Heuer Carrera è a un nuovo punto di svolta. Sinonimo di avanguardia fin dalla prima generazione degli anni Sessanta, la gamma si rinnova con un fantastico movimento di manifattura, l’Heuer Calibre 02. Sviluppato e prodotto da TAG Heuer, integra 168 componenti tra cui una ruota a colonne e una frizione verticale, tratti distintivi della Haute Horlogerie. Moderno e preciso, questo movimento meccanico immagazzina una riserva di carica di 75 ore in un singolo bariletto.

Calibre Heuer 02 © TAG Heuer

Prospettive

TAG Heuer espande la sua rete di distribuzione con un nuovo indirizzo in un luogo insolito. Situata nel quartiere Ginza, a Tokyo, questa boutique sfoggia un concept innovativo, fatto di display modulari per un’esperienza di shopping del tutto rinnovata. Oltre a mettere in risalto le prestigiose collezioni TAG Heuer, questo concept d’avanguardia avvicina ulteriormente il cliente e agli orologi di lusso. Il nuovo concept sarà implementato anche a New York e a Londra.

Dati chiave

  • 2015 Lancio del primo orologio connesso, il TAG Heuer Connected Modular.
  • 1887 PIGNONE OSCILLANTE, RIVOLUZIONE USATA NEI MOVIMENTI CRONOGRAFICI.
  • 2018 Lancio del TAG Heuer Carrera “Tête de Vipère” Chronograph Tourbillon.

TAG Heuer sui social media

Scoprire le altre Maison di Orologi e Gioielleria