TAG Heuer

Caricamento...
TAG Heuer
TAG Heuer

TAG Heuer

Pioniere dell'arte orologiera fin dal 1860, TAG Heuer unisce innovazioni tecnologiche, rilevazione del tempo altamente precisa e design all'avanguardia per creare prodotti le cui prestazioni danno forma allo scorrere del tempo.

Data di creazione: 1860
CEO: Jean-Claude Biver
Sede legale: 6a, rue Louis-Joseph Chevrolet, 2300 La Chaux-de-Fonds - Svizzera
Sito web: www.tagheuer.com

Identità

1860, Saint-Imier, nel cuore della culla dell’orologeria. Un giovane uomo audace decide di fondare il proprio marchio orologiero. Il suo nome? Edouard Heuer. A soli 20 anni sta per rivoluzionare l’industria orologiera infrangendo le regole prestabilite. Fin da allora, la vocazione di TAG Heuer è quella di spingersi oltre i limiti e sfidare le convenzioni per creare orologi straordinari e cronografi estremamente precisi. Il mondo di TAG Heuer è strettamente legato a quello delle corse automobilistiche e alla suddivisione del tempo in unità infinitamente piccole, ma la sua influenza va ben oltre questi settori. TAG Heuer si esprime anche in altre discipline che ne condividono i valori, fra cui gli sport in generale, le arti e la musica. Ciò consente al marchio di mostrare appieno il suo patrimonio e rappresentare uno stile di vita unico. Tutti gli ambasciatori TAG Heuer riflettono alla perfezione la mentalità, il gusto per le sfide e per i rischi e l’anticonformismo promossi dal fondatore; persone destinate ad entrare nella leggenda e che condividono l’abilità di resistere allo stress, spingendosi costantemente oltre i limiti.

Orologi e cronografi TAG Heuer, design all'avanguardia legato all'universo dello sport © TAG Heuer

Icona

Nel 2004 TAG Heuer ha rivoluzionato ancora una volta il mondo dell'orologeria con Monaco V4, il primo orologio al mondo con movimento basato su cinghie di trasmissione, massa lineare e quattro bariletti in una cassa quadrata. Diventato leggendario, oggi questo modello simboleggia tutto il savoir-faire e l'audacia di TAG Heuer.

Monaco V4 Phantom © TAG Heuer

Approfondimento

Jean-Claude Biver, CEO di TAG Heuer e Presidente della divisione orologi del gruppo LVMH © TAG Heuer

“L’obiettivo professionale di TAG Heuer è creare orologi e cronografi affidabili con un design innovativo, che corrispondano ai codici del nostro mercato target: un mercato audace, un po’ ribelle, giovane, sicuro di sé e già connesso al mondo del futuro. Lo stretto legame fra il nostro marchio e il mondo delle corse automobilistiche, lo sport in generale, la musica e le arti, riflettono i valori ben radicati di TAG Heuer: spirito di squadra, gusto per l’innovazione, sfide e prestazioni eccellenti.”

Savoir-faire

Grazie al lavoro congiunto di ingegneri, orologiai, modellisti e costruttori di movimenti, nel 2010 è stato creato il movimento della Maison: il Calibro 1887. Un omaggio perfetto al rivoluzionario pignone oscillante brevettato da Edouard Heuer nel 1887, tuttora usato nella maggior parte dei cronografi meccanici. 320 componenti vengono meticolosamente assemblati da uomini, donne e macchine in una linea di produzione semiautomatica ultramoderna, all’interno della fabbrica TAG Heuer di Chevenez. I robot, esempio massimo di meticolosa precisione, applicano una goccia di olio, delle dimensioni di un micron, ai 33 rubini. In tre anni TAG Heuer ha ottenuto quello che molti altri produttori realizzano dopo molti decenni. Quest’anno il marchio orologiero svizzero sta lavorando allo sviluppo dell’Heuer-01. Heuer in onore del fondatore, Edouard Heuer, e 01 perché rappresenta il notevole sviluppo orologiero del Calibro 1887. La purezza assoluta del design valorizza i controlli del cronografo e il disco della data traforato sul lato del quadrante. Sul fondello, la ruota a colonne rossa – un’ancora marcatamente visibile -, il ponte scheletrato del cronografo e la massa nera attirano lo sguardo sul meccanismo.

Calibro 1887 © TAG Heuer

Prospettive

TAG Heuer estende la sua rete di distribuzione con un nuovo punto vendita, unico nel suo genere. Situata nella più bella strada del mondo, al n. 104 di Avenue des Champs-Elysées, su una superficie di 120 m2, questa nuova boutique monomarca presenta un nuovo concetto di punto vendita direttamente ispirato alla nuova campagna del marchio: “Don’t Crack Under Pressure” (Non cedere alla pressione). Le tacche rosse ricordano quelle degli pneumatici sui circuiti, simbolo del legame diretto fra TAG Heuer e il mondo delle corse automobilistiche, e danno un tocco di energia e audacia alla facciata, che ben si adatta allo spirito di questo nuovo slogan.

Dati chiave

  • 1/100 Il Mikrograph, 1° contatore con la precisione di un centesimo di secondo, inventato nel 1916
  • 1887 Il pignone oscillante, rivoluzionaria novità nel movimento dei cronografi
  • 170 Negozi TAG Heuer nel mondo

TAG Heuer sui social media

Scoprire le altre Maison di Orologi e Gioielleria