Newton Vineyard

Newton Vineyard

Newton Vineyard

Unendo savoir-faire, rispetto dell'ambiente e un terroir d'eccezione, Newton Vineyard produce da oltre 40 anni vini apprezzati a livello internazionale.

Data di creazione: 1977
Presidente e CEO: Jean-Baptiste Rivail
Sede legale: 2555 Madrona Ave St Helena CA 94574 - USA
Sito web: www.newtonvineyard.com

Identità

Fondata nel 1977, Newton Vineyard è una delle tenute più prestigiose della Napa Valley, in California. Il celebre critico americano Robert Parker le ha dedicato una voce nella sua opera di riferimentoThe World’s Greatest Wine Estates.Situata sui ripidi pendii di Spring Mountain, la tenuta si estende su circa 260 ettari e produce vini che vengono vinificati separatamente e quindi assemblati. Ciascuno dei suoi 86 appezzamenti ospita un determinato vitigno – Merlot, Cabernet Franc, Chardonnay, Cabernet Sauvignon o Petit Verdot. In piena comunione con la natura circostante, nella tenuta le vigne si alternano alle aree boschive, in modo da preservare la biodiversità. Nel 1990, l’innovativa Newton Vineyard ha lanciato Newton Unfiltered Chardonnay, uno dei primi vini non filtrati prodotti e commercializzati negli Stati Uniti, che è diventato un punto di riferimento a livello internazionale.

Appezzamenti coltivati a viti a Newton Vineyard. © Newton Vineyard

Icona

The Puzzle rappresenta la massima espressione del vigneto. Prodotto esclusivamente con uve dei vigneti di Newton Vineyard, situati nelle prestigiose aree geografiche di Spring Mountain, Mount Veeder e Yountville, questo eccezionale cru è frutto di una scrupolosa selezione dei migliori appezzamenti della tenuta, composto principalmente da Cabernet Sauvignon, nonché Merlot, Petit Verdot, Cabernet Franc et Malbec…

Da un lavoro eseguito in armonia con la natura nasce The Puzzle di Newton Vineyard, un vino dall’eccellente capacità di invecchiamento © Newton Vineyard

Approfondimento

Jean-Baptiste Rivail, Presidente e CEO di Newton Vineyard. © Newton Vineyard

“Spring Mountain non è solo uno degli elementi più intangibili di Newton, bensì la ragione stessa del suo essere. Nel 1977, infatti, Su Hua e Peter Newton hanno fondato il proprio vigneto sui colli della contea di Napa, creando un nuovo stile grazie a un terroir straordinario. Questo stile esprime numerosi contrasti che scandiscono l’essenza del luogo: notti fresche, giornate calde, esposizione e suoli e ricchi, differenti altitudini… La ricerca di questa firma unica ha affermato due valori fondamentali: spirito pionieristico e profondo rispetto per la natura.”

Savoir-faire

Situata lungo il pendio di una collina, la tenuta comprende numerose terrazze e 48 ettari di vigne piantate ad un’altitudine compresa fra 150 e 490 metri. Questa situazione è l’ideale per ottenere un vino dalle complesse note fruttate. Ogni appezzamento ha un tipo di terreno, un’esposizione al sole e un microclima specifici, che conferiscono ai vini una grande varietà di aromi e sapori. Per sfruttare al meglio questa varietà e preservare il carattere di ogni appezzamento, tutte le uve vengono vendemmiate a mano e vinificate separatamente. Ciò consente al viticoltore di avere un’ampia scelta di varietà a cui attingere per assemblare i vini di Newton Vineyards. La fermentazione avviene in modo naturale, con lieviti autoctoni, per preservare le caratteristiche del frutto e contribuire alla complessità del vino assemblato.

© Newton Vineyard
Bottiglie di Newton Vineyard © Newton Vineyard

Prospettive

In armonia con la natura, la tenuta Newton Vineyard si impegna a ridurre il suo impatto ambientale in tutte le fasi della produzione del vino. I vigneti sono integrati nella vegetazione locale per preservare l’ecosistema della zona. Inoltre, le cantine sono state costruite in modo che la regolazione della temperatura avvenga in maniera naturale, riducendo così il consumo di energia della tenuta. Per finire, tutti i rifiuti organici (raspi, semi, ecc.) vengono raccolti e trasformati in compost, per essere riutilizzati come fertilizzanti naturali nelle vigne. Anche tutti i rifiuti in vetro e in plastica vengono riciclati.
Newton segue un approccio equilibrato, 100% bio e sostenibile. Soddisfacendo molteplici criteri, tra cui la conservazione dell’acqua e dell’energia, nonché la riduzione e la prevenzione della creazione di rifiuti solidi, si è aggiudicata la certificazione “Napa Green Certified Land and Winery”.

Dati chiave

  • 260 ettari della tenuta
  • 86 NUMERO TOTALE DI APPEZZAMENTI DELLA TENUTA
  • 20% percentuale di ettari coltivati a vite, pari a 48 ettari totali