Chandon China

Caricamento...
Chandon China
Chandon China

Chandon Chandon China

Dal 2013 Chandon si impegna a far conoscere gli spumanti di qualità in Cina. All'avanguardia in questo mercato, la Maison ha persino creato una linea di prodotti specifici, ideati per adattarsi ai gusti dei consumatori locali, rispettando al contempo il savoir-faire delle aziende vinicole Chandon di tutto il mondo.

Data di creazione: 2013
Direttore della tenuta: Su Long
Sede legale: No.1, Chandon road, Huang Yang Tan farm, Yong Ning, Ningxia 750002 – Cina

Identità

Situata nella Cina settentrionale, nel cuore della regione autonoma di Nigxia Hui – una delle maggiori aree vinicole del paese – Chandon Cina è stata inaugurata nel 2013. Le straordinarie condizioni climatiche, ambientali e geologiche della regione hanno convinto un team di esperti provenienti da tutto il mondo a fondare la tenuta in questo terroir protetto. L’area è ideale per la coltivazione di Chardonnay e Pinot Noir, due varietà essenziali per la creazione di spumanti attraverso il cosiddetto “metodo tradizionale”. L’azienda dispone di impianti di produzione tra i più avanzati al mondo: una pressa pneumatica, un sistema di fermentazione a temperatura controllata e un macchinario per l’imbottigliamento e il dégorgement automatizzati. Il primo spumante della tenuta, lanciato nel 2014, riflette le radici del marchio, fondendo sapientemente l’audacia e la modernità cinesi al secolare savoir-faire francese.

Una bottiglia di vino Chandon China. © Chandon China

Icona

Lanciato nel 2014, Chandon Rosé è diventato l'emblema di Chandon China, di cui incarna la ricerca dell'eccellenza e la fedeltà al tradizionale savoir-faire francese. Realizzato per il 60% con uve Chardonnay e per il 40% con uve Pinot Noir, Chandon Rosé presenta un delicato colore rosa pallido e raffinate bollicine tipiche della sua produzione con metodo champenois.

Una bottiglia di vino Chandon Me. © Chandon China

Approfondimento

Su Long, direttore della tenuta. © Chandon China

“Con i suoi 30 anni di storia vinicola, la regione Ningxia ha dimostrato che le sue condizioni naturali – clima secco, ambiente protetto e terreno ben irrigato – sono ideali per la produzione di uve pregiate. Per garantire spumanti d’eccezione, selezioniamo solo il meglio delle uve Chardonnay e Pinot Noir.”

Architettura

Situata ai piedi dei Monti Helan, Chandon China ricopre un’area di 6.300 mq. Oltre a cantine e locali di vinificazione, possiede un centro di accoglienza per i visitatori, un’area di degustazione e un ristorante. L’edificio è stato progettato dallo studio MAP con un’estetica prettamente moderna. Le linee orizzontali evocano il territorio pianeggiante e arido ai piedi della montagna, mentre il colore rosso degli interni si ispira alle tonalità del vino e alla cultura cinese. La conformazione del territorio ha condizionato l’idea di costruire le cantine a livello del terreno anziché nel sottosuolo, ricoprendole poi di terra per ottenere le condizioni ideali per la fermentazione e la maturazione del vino.

Foto della cantina circondata dai vigneti. © Chandon China
Foto della cantina circondata dai vigneti. © Chandon China

Savoir-faire

I vini Chandon China sono creati utilizzando le medesime tecniche diffuse nella Regione Champagne. Per garantire vini d’eccezione, vengono scelti e raccolti solo i migliori grappoli d’uva. I frutti sono poi vinificati separatamente, varietà per varietà, fino ad arrivare alla fase di assemblaggio in cui Pinot Noir e Chardonnay vengono combinati per creare un nuovo millesimato. I vini così costituiti fermentano poi una seconda volta in bottiglia. L’anidride carbonica che si genera con la trasformazione degli zuccheri in alcool assume la forma di raffinate ed eleganti bollicine.

Fermentazione del vino. © Chandon China

Dati chiave

  • spumante prodotto in Cina secondo gli standard internazionali
  • posto nella classifica delle 100 "aziende vinicole più affascinanti" stilata nel 2013 dal magazine Wine in China
  • 6.300 mq. area della superficie della cantina