Laurence Le Noac’h

Responsabile acquisti per i marchi fragranze lvmh

Laurence le noac'h lavora nel settore dei profumi da 20 anni, durante i quali ha ricoperto svariate posizioni: controllo finanziario, marketing, amministrazione vendite e acquisti. Al momento opera nel reparto acquisti della divisione marchi fragranze lvmh, dove il suo eclettico bagaglio di esperienze si è rivelato un punto di forza.

“La divisione marchi fragranze LVMH incoraggia l’eterogeneità. A differenza di quanto succede in altre aziende, la persone che lavorano in LVMH non sono confinate a un’unica area di competenze determinata dal titolo di studio.

Nel 2002 ho conseguito una laurea in contabilità. Dopo una prima esperienza lavorativa in qualità di controllore finanziario delle esportazioni presso i marchi fragranze LVMH, la mentalità aperta della Maison in materia di avanzamento di carriera mi ha consentito di spaziare in numerosi reparti: marketing e comunicazione per i mercati internazionali, amministrazione delle vendite in Francia, e infine controllo. Negli otto anni successivi ho costruito una vasta rete e acquisito la massima padronanza dei valori, dei codici e dei processi decisionali della Maison.

Nel 2010, spinta dal desiderio di contribuire in maniera più concreta allo sviluppo dei marchi fragranze LVMH, ho deciso di spostarmi verso il prodotto stesso e sono diventata direttrice acquisti indiretti. La mia più grande sfida, ma anche il mio più grande successo, è stata la creazione di un reparto che fino ad allora non esisteva. Lavorare presso i marchi fragranze LVMH è stata un’esperienza cruciale, che ha giocato un ruolo decisivo. Ne ho tratto sicurezza e ho imparato a padroneggiare il contesto e ad affermare la mia posizione. Il bisogno di mettermi alla prova, la curiosità, il talento organizzativo, la flessibilità e le capacità di leadership mi hanno concesso di rapportarmi con successo a nuovi ambienti e a lavorare con team interfunzionali. Il settore acquisti non si limita alla negoziazione dei prezzi. È necessario avere una visione strategica delle diverse categorie – indiretti, banchi, espositori, e via dicendo – così da dare priorità a un’area di sviluppo rispetto a un’altra. Ciascuna nuova richiesta viene gestita con un approccio progettuale in cui figurano un committente, un acquirente e uno o più fornitori, incaricati di elaborare un briefing con tempistiche e consegne definite.

Al momento il mio team acquisti comprende otto membri. Lavoriamo con partner interni – marketing, risorse umane, finanza, produzione in Francia e merchandiser internazionali – e con partner esterni, ivi compreso un numero considerevole di fornitori. In questo ambiente, caratterizzato da una grande diversificazione, il mio obiettivo è la ricerca costante dell’eccellenza. Si tratta di una priorità da perseguire giorno per giorno, ed è necessario imparare da successi e imprevisti, senza perdere l’entusiasmo.”