Thomas Balin

Direttore dello sviluppo internazionale, Fred

Nel corso della sua carriera Thomas Balin ha ricoperto ruoli di responsabilità in settori diversi. La sua vasta esperienza gli ha consentito di acquisire un'approfondita conoscenza delle esigenze dei clienti da molteplici prospettive. Oggi Thomas Balin utilizza il suo notevole bagaglio professionale e umano nel mondo delle relazioni clienti per promuovere l'eccellenza presso la Maison Fred.

“Per soddisfare appieno i clienti, è necessario un connubio perfetto tra il prodotto, il servizio e il personale dell’azienda: un’equazione tanto complessa quanto affascinante. È quindi fondamentale tener conto del contesto più ampio, il che è uno degli aspetti che rende questo lavoro così stimolante.

Ne sono convinto sin dall’epoca dei miei studi presso l’istituto alberghiero Glion Institute of Higher Education, dove ho potuto maturare esperienze molto arricchenti in diversi settori. Dopo aver lavorato nella ristorazione, sono stato assunto da Sephora, dove ho ricoperto la funzione di direttore regionale e poi di direttore commerciale per i Paesi Bassi. In seguito sono stato responsabile delle operazioni per un gruppo specializzato nella vendita di prodotti ottici. Nel complesso ho accumulato nove anni di esperienza sul campo con responsabilità commerciali e finanziarie, occupandomi di vari canali di distribuzione in Francia e in altri paesi. Grazie a questo percorso, ho ben chiaro il concetto di servizio clienti dal punto di vista della distribuzione. Oggi sono pronto a passare all’ambito creativo.

Sono entrato a far parte di LVMH alla fine del 2013 come Direttore dello Sviluppo Internazionale per Fred. La nostra Maison vanta un patrimonio unico e gode di un enorme prestigio. Da ciò deriva un potenziale immenso, soprattutto in Asia. È per questo che lavoro a Hong Kong, dove in particolare ho il compito di far crescere Fred in Cina, a Singapore e in Corea del Sud. Tutti i nostri team si adoperano per raggiungere questo obiettivo. Il gruppo dirigente approva il piano strategico e gli esperti finanziari e amministrativi valutano l’impatto di questa strategia, mentre gli specialisti marketing progettano le boutique e il merchandising delle collezioni per il mercato estero. Nel frattempo, le risorse umane assumono i nostri consulenti di vendita e la logistica si occupa della supply chain. Ogni dipartimento fornisce un contributo davvero prezioso. Lo sviluppo della rete di punti vendita in Corea del Sud è un ottimo esempio di questo modus operandi. Il progetto partiva da zero: ho passato mesi a discutere con i principali rivenditori di gioielli del paese, per sensibilizzarli ai valori e all’offerta unica di Fred. Ho assunto e gestito le varie équipe, selezionato e assistito la nostra agenzia di pubbliche relazioni, e così via. La flessibilità, la curiosità e la capacità di ascolto che ho sviluppato negli ultimi anni grazie ai nostri clienti e ai nostri team si sono rivelate importantissime. Credo che queste tre qualità siano essenziali per garantire l’eccellenza.