Zoé Layous Dit Chicoy

Product Manager Fragranze, Bulgari

Affascinata dal mondo dei profumi, Zoé Layous Dit Chicoy è entrata a far parte del gruppo LVMH nel 2015. Kenzo Parfums e Bulgari le hanno permesso di perfezionare le sue competenze di marketing e al contempo sviluppare creatività e leadership.

“Il lusso suscita ammirazione, e fa sognare. Dietro questo mondo meraviglioso, esiste una ricerca permanente d’eccellenza e d’innovazione, due valori che cerco di esprimere quotidianamente nel mio lavoro.

Dopo essermi laureata in economia all’università Paris-Sorbonne, nel 2012 ho frequentato la Skema Business School. Ho scelto una doppia specializzazione: un master in International Business e un master in Luxury and Fashion Management. Durante il mio anno sabbatico ho effettuato due stage, uno nella moda e un altro nei profumi: fu una vera rivelazione. Mi ero accorta che il mondo dei profumi offriva infinite possibilità ai team di marketing e così ho deciso di farne il mio mestiere.

Nel 2015 sono stata assunta da Kenzo Parfums come Assistente responsabile del prodotto per le linee Kenzo Homme e Totem. Ho contribuito al marketing dei nuovi prodotti di queste linee, così come delle edizioni limitate, ho partecipato alla realizzazione di standard grafici e mi sono occupata di studi di mercato. Da una parte mi sono lasciata ispirare dallo slancio creativo della Maison, dall’altra sono stata in grado di sviluppare le mie capacità di analisi.

Dal 2016 metto le mie competenze in qualità di Responsabile del prodotto profumi a disposizione di Bulgari. La decisione di cambiare è stata motivata sia dall’audacia creativa di Bulgari nel proporre associazioni inaspettate, sia dalla possibilità di ampliare le mie responsabilità. A Neuchâtel in Svizzera, mi occupo principalmente delle linee Man, Aqua e Eau Parfumée, dalla concezione alla commercializzazione. Strategia di lancio, sviluppo concettuale, storytelling, gestione e monitoraggio del progetto: le mie aree d’intervento sono molteplici e coinvolgono tutti i diversi team – i creativi, gli acquisti, il marketing commerciale, la formazione, le vendite, ecc. Inoltre, esiste una forte dimensione internazionale dal momento che ci rivolgiamo a tutti i mercati dove Bulgari è presente. In questo contesto, la creatività, l’agilità e la flessibilità sono essenziali. La sfida fondamentale è puntare sull’innovazione per raggiungere l’eccellenza.”